domenica 19 aprile 2009

I booktrailers

Il booktrailer:

  • aiuta a far incontrare la net-generation con i libri proprio perché contamina mezzi e linguaggi
  • se si legge poco per una difficoltà funzionale (si veda il problema del cosiddetto analfabetismo di ritorno) il booktrailer aiuta il potenziale lettore perché fornisce una interpretazione visiva della storia
  • incentiva una lettura intensiva e favorisce un processo creativo e di interiorizzazione
  • stimola il lavoro di gruppo e la discussione critica -aiuta a prendere confidenza con mezzi e strumenti del linguaggio filmico -insegna all’uso creativo della tecnologia (tratto da Usare i Booktrailers a scuola e in biblioteca di Valeria Baudo)
Un sito di booktrailers molto interessante e divido per fasce di età è BOOKTRAILER.eu
Su Youtube un canale molto simpatico è quello della casa editrice Orecchio Acerbo
Letto-visione di qualità assicurata.

3 commenti:

Redazione del Portaletture ha detto...

Grazie della segnalazione che ci ha permesso di scoprire il tuo interessante blog.
La redazione del Portaletture

Booktrailer ha detto...

Ti ringrazio per la citazione e per contribuire alla diffusione di questo nuovo mezzo di comunicazione.

MaestraLidia ha detto...

Credo che questo tipo di lavoro possa riagganciare i nativi digitali alla letteratura che, in questo caso, sposa una sua veste più dinamica e vicina al linguaggio tipico della nuova genrazione...questo non significa che "l'odore della carta" debba essere dimenticato, l'emozione di entrare in un biblioteca deve continuare ad esistere, ma... deve uscire da una sorta di autoreferenzialità generazionale e divenire generatività plurireferenziale...
Grazie per il vostro lavoro ;-)